US: +1 (707) 877-4321 FR: +33 977-198-888

English Français Deutsch Italiano Español Русский 中国 Português 日本

PREFERITI IL MIO CARRELLO

un bar al Folies-Bergere, 1882 di Edouard Manet (1832-1883, France) | Riproduzioni D'arte Del Museo Edouard Manet | ArtsDot.com

Spedizione gratuita. Restituzione Tutto il tempo. Vedi i dettagli.

un bar al Folies-Bergere

Prezzo da 49,90 € Prezzo da 149,00 €
un bar al Folies-Bergère ( Francese : un bar aux folies bergère ) , dipinto ed esposto al salon di parigi in 1882 , fu l'ultima grande opera del pittore francese édouard manet . raffigura una scena nel nightclub folies bergère di parigi . originariamente apparteneva al compositore emmanuel chabrier , chi era Manet's vicino di casa , e pendeva dal suo piano . Il dipinto esemplifica Manet's impegno per il realismo nella sua rappresentazione dettagliata di una scena contemporanea . Molte funzionalità hanno lasciato perplessi i critici, ma quasi tutti hanno dimostrato di avere una logica , e il dipinto è stato oggetto di numerosi articoli popolari e accademici . La figura centrale si trova davanti a uno specchio , sebbene critics—accusing Manet di ignoranza di prospettiva e presunta varie impossibilità nel painting—have ha discusso questo punto da quando sono state pubblicate le prime recensioni . In 2000 , però , una fotografia scattata da un punto di vista adeguato di una ricostruzione in scena è stata mostrata per riprodurre la scena come dipinta da manet . Secondo questa ricostruzione , “ la conversazione che molti hanno ipotizzato traspirasse tra la barista e il gentiluomo si rivela essere un'ottica trick—the l'uomo sta fuori dal painter's campo visivo , a sinistra , e distoglie lo sguardo dalla barista , piuttosto che stare proprio di fronte a lei . “ Come sembra , l'osservatore dovrebbe essere in piedi a destra e più vicino alla barra rispetto all'uomo il cui riflesso appare sul bordo destro dell'immagine . Questa è una deviazione insolita dal punto di vista centrale di solito assunto quando si visualizzano immagini disegnate in base alla prospettiva . Affermare la presenza dello specchio è stato cruciale per molti interpreti moderni . fornisce un parallelo significativo con las meninas , un capolavoro di un artista manet ammirato , diego velazquez . c'è stato un notevole sviluppo di questo argomento da quando michel foucault lo ha affrontato nel suo libro the order of things ( 1966 ) . lo storico dell'arte jeffrey meyers descrive il gioco intenzionale sulla prospettiva e l'apparente violazione delle operazioni degli specchi : “ Dietro di lei , e si estende per l'intera lunghezza del file four-and-a-quarter-foot pittura , è la cornice d'oro di un enorme specchio . il filosofo francese maurice Merleau-Ponty ha chiamato uno specchio ‘the strumento di una magia universale che trasforma le cose in occhiali , occhiali nelle cose , me negli altri , e altri dentro di me . ’ Noi , gli spettatori , stare di fronte alla barista dall'altra parte del bancone e , guardando il riflesso nello specchio , vedere esattamente ciò che vede . . . Un critico lo ha notato Manet’s ‘preliminary lo studio la mostra posizionata a destra , mentre nella tela finita è al centro dell'attenzione . ’ sebbene manet la spostasse da destra al centro , ha mantenuto la sua riflessione sulla destra . Visto allo specchio , sembra impegnata con un cliente ; in pieno viso , she’s self-protectively ritirato e remoto . ” Il dipinto è ricco di dettagli che forniscono indizi sulla classe sociale e l'ambiente . La donna al bar è una persona reale , noto come suzon , che ha lavorato al Folies-Bergère all'inizio 1880s . Per la sua pittura , Manet la posò nel suo studio . Includendo un piatto di arance in primo piano , Manet identifica la barista come una prostituta , secondo lo storico dell'arte larry l . Ligo , chi dice che manet associava abitualmente le arance alla prostituzione nei suoi dipinti . T . J . Clark dice che la barista lo è “ destinato a rappresentare una delle prostitute per le quali il Folies-Bergère era well-known “ , chi è rappresentato “ sia come venditore che a commodity—something da acquistare insieme a un drink . “ Altri dettagli notevoli includono la coppia di piedi verdi nella parte superiore left-hand angolo , che appartengono a un trapezista che si esibisce al di sopra del restaurant's mecenati . le bottiglie di birra raffigurate sono facilmente identificabili dal triangolo rosso sull'etichetta come bass pale ale , e la cospicua presenza di questo marchio inglese invece della birra tedesca è stata interpretata come documentazione di anti-German sentimento in francia nel decennio successivo al Franco-Prussian Guerra .
Aperto descrizione completa

Edouard Manet

Loading Edouard Manet biography....